IL CPS

Il Centro Professionale Sociosanitario medico-tecnico di Lugano (CPS) è sorto nel 1995 come Scuola Superiore medico-tecnica in base alla Risoluzione del Consiglio di Stato del 15 giugno 1994.
L’attività del CPS è orientata e finalizzata alla formazione professionale nel settore sociosanitario, nell’intento di preparare validi professionisti in grado di rispondere alle esigenze lavorative e di adattarsi ai cambiamenti del contesto sociale e professionale.

Missione

La sua politica è fondata sulla fiducia nella tendenza formativa positiva della persona e in quest’ottica ritiene che la valorizzazione dell’esperienza personale e delle diversità rappresentino un’occasione straordinaria di crescita sia individuale che comunitaria.

Nel CPS viene data particolare importanza al clima di lavoro e alle relazioni positive e si reputa fondamentale lavorare sulle risorse piuttosto che insistere sulle carenze, impegnandosi ad assumere un atteggiamento di accoglienza, sia verso gli allievi che verso i collaboratori; da parte di ciascuno si auspicano: professionalità, impegno e disponibilità nel mettersi in discussione.

Il CPS si impegna altresì a mantenere un contatto regolare con il mondo professionale alfine di orientare la formazione alla realtà lavorativa, così come a sviluppare in modo continuo e costante l’aggiornamento rispetto alle più recenti evidenze scientifiche per adeguare il programma formativo ai più moderni sviluppi della ricerca.

Organizzazione

Organigramma nominativo delle funzioni

Direttore: Pier Pirotta