Sei qui: Home > Formazioni > Scuola Specializzata Superiore

Podologo

Il Podologo è un professionista attivo nel contesto medico-terapeutico. Nell’ambito del suo intervento identifica e cura le affezioni della pelle e delle unghie del piede: tratta le deformazioni, realizza correttivi podologici su misura e si occupa di prevenzione e consulenza per la cura, il benessere e la salute dei piedi. È in grado inoltre di rilevare malformazioni, deformazioni, micosi o altre malattie legate a disturbi più generali dello stato di salute (diabete, problemi circolatori, ecc.) e di riconoscere situazioni che, per la loro gravità, necessitano l’intervento di specialisti medici.

Caratteristiche

Il Podologo è interessato allo studio nell’ambito sanitario, possiede spiccate capacità manuali, relazionali e sociali e dispone di un buon equilibrio psico-fisico. Gli sviluppi nell’ambito di materiali e tecniche e i maggiori bisogni dei pazienti, portano ad un aumento delle esigenze poste al Podologo, rendendo quindi indispensabile un continuo approfondimento delle conoscenze professionali.

Ambito lavorativo

La professione può essere esercitata nell’ambito dell’ambulatorio privato, al domicilio del paziente, in ospedali o cliniche, così come nelle case per anziani, su tutto il territorio nazionale. Il Podologo può svolgere la sua professione anche a titolo indipendente.

Prospettive di carriera

Dopo la formazione di base è possibile seguire corsi di perfezionamento professionale.

Struttura

La formazione dura tre anni a tempo pieno per un totale di 5’400 ore suddivise fra lezioni teoriche (40%), studio individuale (20%), e pratica clinica (40%). La pratica clinica è organizzata presso strutture definite dalla Scuola.

Calendario

I corsi iniziano a settembre; il calendario scolastico prevede 8 settimane di vacanza per anno.

Titolo rilasciato

Al termine della formazione viene rilasciato il Diploma di Podologo SSS (Scuola specializzata superiore) riconosciuto dalla segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) e valido su tutto il territorio svizzero.

Aspetti finanziari

La tassa scolastica per le persone domiciliate nel Cantone Ticino o nei Cantoni convenzionati ammonta a CHF 900.- per semestre. Per le persone domiciliate all’estero, la tassa scolastica ammonta a CHF 2’700.- per semestre.

Gli studenti ricevono un’indennità mensile di:

CHF 500.- il primo anno di formazione
CHF 700.- il secondo anno
CHF 900.- il terzo anno

Il costo del materiale didattico è a carico della persona in formazione.

Condizioni di ammissione

Possono iscriversi alla formazione le persone maggiorenni che dispongono di un Attestato federale di capacità (AFC), conseguito al termine di una formazione della durata di almeno tre anni, o di un titolo di studio equivalente o superiore.
Le persone che non dispongono del titolo di studio sopraindicato possono iscriversi fornendo un dossier di candidatura che comprovi le competenze acquisite mediante l’esperienza lavorativa e la formazione continua.

I titolari di AFC, attestati di maturità, maturità estere o titoli equivalenti non comprensivi delle scienze naturali (fisica, chimica e biologia), sono tenuti a frequentare il Corso Integrativo organizzato dal CPS di Lugano, e a ottenere la relativa certificazione.

All’entrata in formazione viene richiesto almeno il livello A2 di comprensione in lettura per la lingua inglese: i candidati non ancora in regola devono provvedere prima dell’inizio dei corsi a raggiungere il livello richiesto. Per un’autovalutazione clicca qui.

Le candidature devono pervenire entro i termini previsti.

Procedura

Le iscrizioni sono aperte da novembre al 31 marzo.
Le candidature pervenute dopo la scadenza possono essere considerate solo subordinatamente alle iscrizioni effettuate nei termini previsti.
Il corso viene attivato unicamente con un numero minimo di 10 iscritti.

Lavori di diploma