Sei qui: Home > Formazioni > Scuola Specializzata Superiore

Specialista in attivazione

Lo Specialista in attivazione opera con persone anziane e lungodegenti per promuovere il loro coinvolgimento nei vari momenti della giornata. Interviene stimolando le capacità presenti in modo da favorire l’adesione alle singole attività. Coordina inoltre il personale impegnato nel settore dell’attivazione, altri operatori o volontari.

Caratteristiche

Lo Specialista in attivazione conosce le caratteristiche, i bisogni e le particolarità degli utenti e sa incoraggiarli nella partecipazione alle varie offerte. Dispone di grande sensibilità e spiccate competenze relazionali con le quali promuove una comunicazione efficace. Sa essere empatico e accogliente così da valorizzare con rispetto le potenzialità dell’utente. Possiede buone capacità manuali e dispone di un elevato equilibrio psico-fisico.

Ambito lavorativo

Lo Specialista in attivazione opera negli ambiti della geriatria, della psichiatria e dell’istruzione speciale. Lavora prevalentemente in istituzioni per lungodegenti: case per anziani medicalizzate, cliniche geriatriche e psichiatriche, appartamenti protetti per persone con problemi di demenza, centri per le cure palliative, oppure in istituzioni e organizzazioni ambulatoriali come centri diurni o ospedali di giorno.

Prospettive di carriera

Dopo la formazione di base è possibile seguire corsi di perfezionamento professionale.

Struttura

La formazione viene offerta a tempo pieno, dura tre anni e comprende 5’400 ore, di cui 2’160 ore di teoria e 3’240 ore di pratica. Di regola le lezioni vengono impartite durante due giorni a settimana.

Calendario

I corsi iniziano a settembre; il calendario scolastico prevede 8 settimane di vacanza per anno.

Titolo rilasciato

Al termine della formazione viene rilasciato il Diploma di Specialista in attivazione SSS (Scuola specializzata superiore) riconosciuto dalla segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) e valido su tutto il territorio svizzero.

Aspetti finanziari

La tassa scolastica per le persone domiciliate nel Cantone Ticino o nei Cantoni convenzionati ammonta a CHF 900.- per semestre. Per le persone domiciliate all’estero, la tassa scolastica ammonta a CHF 2’700.- per semestre.

Il costo del materiale didattico è a carico della persona in formazione.

Condizioni di ammissione

Possono iscriversi alla formazione le persone maggiorenni che dispongono di un Attestato federale di capacità (AFC), conseguito al termine di una formazione della durata di almeno tre anni, o di un titolo di studio equivalente o superiore.
Le persone che non dispongono del titolo di studio sopraindicato possono iscriversi fornendo un dossier di candidatura che comprovi le competenze acquisite mediante l’esperienza lavorativa e la formazione continua.
L’ammissione è subordinata allo svolgimento di uno stage in un servizio di attivazione di almeno 2 giorni, prima del colloquio di ammissione e alla redazione di un breve rapporto di stage.
All’entrata in formazione viene richiesto almeno il livello B2 per la lingua italiana.

Procedura

Le iscrizioni sono aperte da gennaio sino al 31 marzo.
Le candidature pervenute dopo la scadenza possono essere considerate solo subordinatamente alle iscrizioni effettuate nei termini previsti.
Il corso viene attivato unicamente con un numero minimo di 10 iscritti.

Lavori di diploma